Un vostro parere su questo Mini PC con Linux.

Ritratto di Leman

Salve amici,
per cortesia datemi un vostro parere su questo Mini PC che
viene venduto a prezzo stracciato con installato a scelta Windows
o Linux:
h**p://www.aliexpress.com/item/Desktop-Compact-Computer-8G-RAM-32G-SSD-500G-HDD...

P.S. A scanso d'equivoci io non lavoro per il sito Aliexpress che una
specie di Amazon Cinese che spedisce merce anche in Italia.
Siccome mi si è guastato il mio vecchio pc con processore Intel Core 2,
come avevo scritto in un precedente post il mese scorso.
Ora mi sono procurato il materiale per ripararlo, ma siccome si è scassato
pure il case, mi sono dovuto procurare pure quello da sostituire, ho studiato
vari filmati su YouTube su come procedere.
Mi è capitato di cambiare un po' di tutto al pc, ma effettuare un trasloco completo
mai, quindi i rischi che poi non funzioni più possono essere molto alti.
Se va male pensavo di rimpiazzarlo con questo il Mini Pc che mi pare abbia un
processore più potente del mio, Hd da 500 GB, Ram da 8Gb.

Ritratto di zafran

Il tutto è sicuramente molto interessante a quel prezzo ma:

1-
"Return shipping costs will be paid by you."
sempre che a riceverlo e intenzionato a onorare la garanzia ci sia davvero qualcuno.

2-
L'iva italiana chi la paga?

Ritratto di 500paolo

E la dogana?
Magari su ebay con la ricerca limitata alla comunita' europea non trovi nulla di simile? Di solito ci sono proprio importatori cinesi stanziati in Inghilterra che vendono le stesse cose.

Ritratto di Leman

Salve amici!
Mah... di problemi doganali per merce acquistata da un privato
cittadino fuori della Comunità Europea, non m'intendo proprio!!!

Infatti alcuni mesi fa volevo comprare da quel sito cinese una
staffa universale molto particolare che ti permette di trasformare
una parabola satellitare in una multi-feed.
Avevo chiesto consiglio qui sul forum, in particolar modo sulle modalità
di pagamento.
Poi alla fine l'amico Paolo mi ha trovato anche un venditore in Germania
che aveva una staffa, non uguale, ma abbastanza simile, alla fine ho preferito
optare per il venditore tedesco, non per sfiducia nel venditore cinese che
aveva ottime referenze di affidabilità, ma nel timore di combinare qualche
pasticcio con il pagamento, non essendo pratico delle carte di credito
accettate dai cinesi.
Ora con la staffa comprata in Germania vedo 7 satelliti e volendo se ne può
aggiungere un altro, contentissimo!!!

Tornando il discorso su Aliexpress, il mese scorso un mio conoscente ha comprato
da loro un decoder sat di qualità, mi ha detto che non ha dovuto pagare niente di
sovrapprezzo doganale, probabilmente quando si tratta di un singolo articolo il
venditore lo può dichiarare come articolo regalo.
Diversamente il discorso cambierebbe se uno acquista più articoli dello stesso prodotto.....
Io invece il medesimo modello di decoder sat l'avevo comprato un mese prima
da un venditore inglese, pagato ovviamente qualcosina in più di lui che ha comprato
in Cina, comunque dal mio venditore inglese l'ho pagato praticamente quasi a metà
prezzo rispetto ad un acquisto fatto in Italia per il medesimo modello, scusate se è poco....

Nello specifico, temo però che per un mini computer di quelle caratteristi e sopratutto
a quel prezzo sia molto difficile da reperire da un venditore europeo.

P.S. Girando in rete ho trovato questi due articolo che parlano di Aliexpress, voi
che certamente siete più navigati del sottoscritto, vedete per cortesia se ci capite
qualcosina di più. Grazie!!!

h**p://techblob.it/comprare-da-aliexpress.html/
h**p://www.saporedicina.com/aliexpress-ingrosso-cinese/

Ritratto di monsee

Datosi che la Cina non mi pare risulti fra i Paesi Membri effettivi dell'Unione Europea (né ha con la UE accordi speciali come succede, ad esempio, con gli USA), non penso di sbagliare "profetando" che tutto quel che viene importanto dalla Cina la Dogana dovrebbe pagarla, eccome...

Ritratto di 500paolo

Dunque, il problema è che i controlli doganali vengono fatti casualmente perche' sarebbe impossibile controllare tutto, ma contrariamente a quanto si pensa la % dei pacchi non controllati è inferiore rispetto a quelli passati al vaglio e in questo caso che ci sia scritto che e' un regalo non ti aiuta anzi da loro la possibilita' di ipotizzare un prezzo a loro piacimento.
Inoltre conta che attualmente, causa crisi economica, c'e' un imbarbarimento nei controlli...insomma fai un po' tu.

Io acquisto molto su ebay, oggetti usati scientifici e mi piange il cuore non poter acquistare magari negli Usa o semplicemente al di fuori della comunità europea dove c'e' anche più scelta, ma a mio parere il rischio di pagare la dogana non vale l'affare.

comunque aspetta un po che provo a trovarti qualcosa io su ebay come l'altra volta...anzi, dammi le caratteristiche che cerchi.

Ritratto di Wiccio

Confermo: ho usato Aliexpress un paio di volte e posso confermare che, qualora il tuo pacco venga fermato per un controllo doganale, che come ben dice 500paolo sono controlli casuali a campione, le spese di ispezione sono a carico del destinatario, dunque a carico tuo in questo caso.

Di minipc avevo trovato anche una ditta italiana, casualmente, ma non ne ricordo più il nome né il sito. Però sono abbastanza sicuro che abbia un e-shop.

Ritratto di Leman

Mi diceva questo conoscente che ha comprato il decoder sat che i venditori cinesi
dichiarano sempre un valore della merce inferiore al suo valore effettivo per
cercare di alleggerire eventuali dazi doganali applicati dal paese dell'acquirente.
Di conseguenza da quello che mi sembra d'intuire, tenendo conto che le merci in
Cina vengono prodotte e vendute ad un prezzo molto basso, se poi il commerciante
dichiara per la dogana ancora di meno del valore effettivo.....
Quindi In teoria se compri un singolo pezzo che poi incappa nel controllo di dogana ti verrà
fatto pagare un dazio che alla fine della fiera ti dovrebbe permettere ugualmente un bel
margine di risparmio rispetto ad un articolo comprato in Italia.
Naturalmente per essere certi bisognerebbe trovare in rete una tabella dei dazi doganali
che in Italia vengono applicati alle singole merci acquistate in Cina da un privato cittadino.

Inoltre mi diceva questo persona che i commercianti cinesi sono di solito assai ligi a
rispondere alle richieste di informazioni da parte dei clienti, di più di molti commercianti
italiani.....
Magari contattandoli via email, visto che spediscono in tutto il mondo, dovrebbero sapere
qualcosa sui dazi doganali applicati dall'Italia alle merci cinesi comprate da un privato cittadino.

P.S. Questo è l'articolo al quale ero interessato, verrebbe a costare Euro 231,99 comprese le
spese di spedizione tramite il corriere DHL.
h**p://www.aliexpress.com/item/Desktop-Compact-Computer-8G-RAM-32G-SSD-500G-HDD...

Ritratto di 500paolo

Mamma mia, se realmente dentro c'e' qualcosa e' quasi un regalo.
Spero ci sia dentro anche il processore...

Certo, gia' dichiarando quel prezzo chi sa se la dogana ci crede, figuriamoci di meno.

Se decidi acquistare, poi fammi sapere come e' andata che forse prendo coraggio anch'io.

Ritratto di Wiccio

Sì è vero Leman che molti venditori cinesi dichiarano un valore effettivo minore per fare risparmiare su eventuali dazi ma, d'altro canto, è anche vero che la polizia doganale non ha occhi ovunque e considerando la mole di pacchi che giornalmente gli passa sottomano, si spera di avere un po' di fortuna nel far sì che, casualmente, non acchiappino proprio il tuo pacco per ispezionarlo. Così come il tuo, ci saranno tanti altri pacchi proveniente dalla Cina con valori effettivi ribassati. La polizia doganale lo sa bene. Poi non so come avviene di preciso il processo lavorativo in dogana ma non credo stiano a controllare tutte le descrizioni merci e relativo valore dichiarato; almeno così presumo.

Riguardo ai venditori cinesi, mah, dipende: un po' come ovunque trovi il venditore che è disponibile a spiegarti nel dettaglio la prassi così come puoi trovare quello che nemmeno ti risponde. Io ho acquistato solamente due volte da Aliexpress e per cifre che non superavano i 15 euro (è più raro che blocchino merce con valore dichiarato così basso, difatti mi sono arrivate tranquillamente) e ho trovato entrambe le personalità appena descritte! Il venditore che mi ha risposto, però, non conosceva bene l'inglese e capirlo è stato arduo.
Comprando da Alibaba invece, sempre cinese, mi hanno fermato in dogana un pacco del valore di 50 euro. Parlo di anni addietro, non ricordo quanto pagai per la dogana e, sinceramente, non so nemmeno se esiste una tabella riepilogativa con i pagamenti richiesti in base al valore dichiarato come la intendi tu.

Ritratto di Leman

Ciao Wiccio,
scusa se mi permetto di chiederti ulteriori delucidazioni, ma sei attualmente
l'unica persona che conosco che abbia già in passato fatto acquisti su Aliexpress.
Vengo al dunque, vedo che sono queste le forme di pagamento che solitamente
vengono accettate da Aliexpress:
[Imgur](http://i.imgur.com/8gEGNu2.png)

Purtroppo non compare tra le forme di pagamento accettate PayPal che è quella
che uso solitamente per sicurezza quando raramente mi capita di comprare sul
Web.
Siccome io di banche e carte di credito so poco o nulla, essendo ancora uno studente
che non ha un redditto e conti in banca.
Secondo il tuo parere e la tua esperienza personale, la forma di pagamento tramite
Carta prepagata Western Union, che è una delle forme di pagamento accettate dai
cinesi, potrebbe essere la soluzione che come sicurezza si avvicina di più a PayPal ?
Sai anche per caso se per avere una carta prepagata Western Union vanno compilati
moduli di richiesta complicati ?

Ritratto di Wiccio

Esatto: PayPal non rientra tra i servizi di pagamento offerti da AliExpress e non me la sento di consigliarti WebMoney, che dovrebbe vagamente avere le stesse funzioni di PayPal, in quanto non l'ho mai utilizzato né tanto meno ho mai sentito parlarne da qualcuno che lo utilizza.
La maggior parte delle carte prepagate prevede la possibilità di apertura della stessa senza necessitare di un conto bancario o postale. Per certo so che è così per CartaSì, MasterCard e Visa. Su Western Union non mi saprei esprimere, a loro piace essere complicati pertanto li ho sempre evitati!
Comunque sì, il metodo è piuttosto sicuro in quanto ogni carta prepagata di appoggia a un proprio servizio di protezione per i pagamenti online. E' così che, se anche tu compri in Cina da AliExpress, al momento del pagamento verrai reindirizzato alla pagina criptata del sistema di sicurezza della tua prepagata che ti farà confermare il transito dei fondi facendoti inserire la tua password personale che, precedentemente, avrai settato. Almeno questo è ciò che è accaduto a me utilizzando una prepagata MasterCard (e prima di tale prepagata MasterCard ne utilizzavo allo stesso modo una marcata Visa).